Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

Casa: bando per il contributo all’affitto

Casa: bando per il contributo all’affitto

31-01-2015   

Misure a sostegno dell’autonomia abitativa dei giovani - Contributo al pagamento del canone di locazione

Si informa che dal 15 dicembre 2014 fino al 31 gennaio 2015 è attivo il quinto bando di Giovanisì - Regione Toscana per il contributo all'affitto.

I destinatari sono i giovani in età compresa tra i 18 e i 34 anni (con priorità per la fascia 30-34 anni), residenti in Toscana da almeno 2 anni presso il nucleo familiare di origine. E' possibile presentare domanda come singoli, come coppia o altra forma di convivenza.

Il contributo previsto dal bando è variabile da 1.800 a 4.200 euro l'anno per tre anni (da un minimo di 150 ad un massimo di 350 euro al mese) a seconda delle fasce di reddito e tenendo conto della presenza e del numero di figli.

Requisiti di reddito:

- l'ISEE della famiglia di origine non deve superare i 40.000 euro.

- Per i giovani richiedenti il limite massimo di reddito IRPEF è: 35.000 euro per i singoli; 45.000 euro in caso di coppie; 55.000 in caso di tre o più richiedenti.

Per leggere il bando, le modalità di presentazione e i contatti per ricevere informazioni:

http://www.giovanisi.it/2014/12/15/casa-bando-per-il-contributo-allaffitto-scadenza-31-gennaio-2015/

Tags: -